Pepe 804135 192x192 0751 pepel 1
Pepe 1 804136 192x192 0751 pepel 2
Pepe 2 804137 192x192 0751 pepel 3
Pepe 3 804138 192x192 0751 pepel 4
Pepe 4 804139 192x192 0751 pepel 5
Pepe 5 804140 192x192 0751 pepel 6

Pepe

Aggiungi alla wishlist
Sedute - design Raffaella Mangiarotti

€ 1.922,00

Disponibile

Seduta iconica che prende ispirazione dalla sella da equitazione. La struttura è in acciaio con pregiato rivestimento in cuoio naturale, pieno fiore conciato al vegetale e cucito a mano.
La geometria della base a slitta consente un movimento di inclinazione che favorisce la giusta postura, garantendo comfort ed ergonomia.

Un pezzo identitario adatto a molteplici contesti, aree conviviali e di svago, lounge, luoghi di lavoro o nelle nostre case.

Scopri anche la versione cuoio nero!

Codice: PEPEL
Dimensioni: 32x48 cm, h 53 fronte, 58 retro
Materiale: struttura in acciaio, rivestimento in cuoio
Finitura: cuio naturale
Peso: kg 5
Volume: 0,11 m3
Nota: la lavorazione all’anilina è una delle lavorazioni più pregiate della pelle. Questo tipo di concia mantiene intatte le caratteristiche e i segni che rendono ogni pelle unica e diversa dalle altre. Eventuali imperfezioni devono quindi essere considerate come qualità e non come difetti del prodotto.

Potrebbero piacerti anche:
Big Tab.u
Big Tab.u 2
Sedute
€ 446,50
TAB.U
TAB.U 2
Sedute
€ 451,00
Tab.u
Tab.u 2
Sedute
€ 396,50
Con.fort
Con.fort 2
Sedute
€ 406,00
Raffaella Mangiarotti
Designer

Raffaella Mangiarotti

Raffaella Mangiarotti è architetto e designer. Genovese di nascita, vive e lavora a Milano. Si laurea con lode in Architettura con Tomàs Maldonado al Politecnico di Milano, nel 1994 ottiene un dottorato in Environmental design. Dopo aver collaborato con Marco Zanuso e Francesco Trabucco inizia la sua attività disegnando prodotti innovativi per grandi aziende di livello internazionale tra cui Whirlpool, Smeg, NEC, Panasonic, Nestlé, Mercedes Benz. Negli anni si specializza nell'arredo e nella direzione creativa e segue importanti progetti con vari brand del design.

Nella sua carriera ha vinto alcuni dei principali premi di design e i suoi prodotti sono stati esposti nei musei in mostre sia collettive che personali. Alcuni suoi pezzi sono entrati a far parte di collezioni permanenti, tra le quali spicca quella del MoMA di New York.