Sagrestia Vecchia l 170 - Firenze Carpet 783959 192x192 0751 product 240046 1
Sagrestia Vecchia l 170 - Firenze Carpet 1 783960 192x192 0751 product 240046 2
Sagrestia Vecchia l 170 - Firenze Carpet 2 783961 192x192 0751 product 240046 3

Sagrestia Vecchia l 170 - Firenze Carpet

Aggiungi alla wishlist
Accessori - design Sebastiano Tosi & Lapo Ciatti

€ 1.741,00

Disponibile in 5 giorni

Tappeto rettangolare in fibra sintetica, stampato in quadricromia raffigurante il soffitto della Sagrestia Vecchia nella Basilica di San Lorenzo a Firenze.
Ci invita a guardare in alto e a rimanere inebriati da tanta bellezza il tappeto Sagrestia Vecchia nato dalla collaborazione tra Sebastiano Tosi e Lapo Ciatti.
Il tappeto fa parte della Firenze Carpet Collection, una collezione in 5 soggetti che ripropone in un gioco di specchi, la magnificenza di alcune delle più belle architetture di Firenze. Scenari di cui solitamente si può godere la vista solo osservandoli dal basso, vengono riportati sulla terra, offrendo un inaspettato cambio di prospettiva. Accade così che l’incredibile soffitto della Sagrestia Vecchia, parte del complesso delle Cappelle Medicee, realizzata dal Brunelleschi nel 1400, diventi lo straordinario soggetto di questo tappeto dai toni caldi, disponibile in due misure.
Improvvisamente ci si potrà trovare immersi nella grandezza della Firenze dei Medici ed essere pervasi dallo stesso stupore che sperimentavano gli uomini e le donne di allora, quando i loro occhi assistevano alla costruzione dell’ultima opera di Michelangelo, le loro orecchie sentivano il suono del metallo lavorato nelle fucine e l’aria odorava di calce, legno e pellame.
Tappeti, questi della serie Firenze Carpet, dal grande fascino adatti all’uso residenziale come a quello contract, che doneranno immediata magia a tutti gli ambienti in cui verranno collocati.
Lasciati attrarre dalla loro morbidezza! Per rispettare la bellezza dell’arte, ma forse anche per dominare un vago senso di vertigine, muoverai passi leggeri su superfici altrimenti irraggiungibili.

Codice: CARPETR170A
Dimensioni: 255x170 cm
Materiale: fibra sintetica
Finitura: Sagrestia Vecchia - 170
Peso: 9,5 kg
Volume: 0,1 m3
Nota: bordo coordinato. Resistente al fuoco, buon assorbimento acustico, antiscivolo.

Potrebbero piacerti anche:
La Cima
Info
La Cima 2
Accessori
€ 929,00
Chiodo CSC
Chiodo CSC 2
Accessori
€ 109,00
Mensola CSC
Mensola CSC 2
Accessori
€ 114,00
Sebastiano Tosi & Lapo Ciatti
Designer

Sebastiano Tosi & Lapo Ciatti

SEBASTIANO TOSI
Sebastiano Tosi nasce a Ginevra (Svizzera) nel 1980. Dopo la laurea in disegno industriale al Politecnico di Milano, inizia la sua carriera professionale nello studio di Marc Sadler dove lavora su un’ ampia gamma di progetti- dal design all’ architettura- per varie aziende tra cui Ideal standard, Ernesto Meda, Caimi Brevetti, L’Invisibile, Aerodinamica, Crassevig e Il Gufo. Durante questo periodo apprende le potenzialità dell’utilizzo di materiali compositi e fibre.
Nel 2008 entra nello studio Gooris focalizzandosi sul design di prodotto per aziende come Alessi, Ferrero, Levis, Foreverlamp, Oras.
Nel 2009 con Alessandro Ruffini dello studio 9010.ch si specializza anche nella realizzazione di rendering foto realistici e Computer Generated Imagery (CGI).
Nel 2010 diventa partner di Bombol, un’ azienda di design per bambini, dove è responsabile dello sviluppo e della produzione.
Dal 2013 è responsabile per l’Estremo Oriente dello sviluppo prodotto e del coordinamento del brand A-Style.
E’ dello stesso anno l’apertura di un nuovo ufficio a Lugano nel quale continua a dedicarsi allo sviluppo prodotto, retail e interior design.

LAPO CIATTI
Nato a Firenze nel 1980, Lapo Ciatti dopo gli studi in Industrial Design conseguiti allo IED e alla Domus Academy di Milano, inizia a lavorare presso alcuni dei più prestigiosi studi di architettura tra Firenze, Milano e Londra. Deciso a intraprendere un percorso imprenditoriale, prima di entrare nell’azienda di famiglia si forma all’estero, esperienza che gli permetterà di sviluppare una visione poliedrica e aperta alle contaminazioni ed una spiccata capacità di cogliere le future tendenze.
Rientrato in Italia nel 2006, Lapo Ciatti entra in azienda. Dopo anni di muta osservazione dei metodi imprenditoriali di sua madre, dopo gli anni di studio e di lavoro sul campo confrontandosi con realtà internazionali, carico di energia giovanile si inserisce nel gruppo come se ci fosse nato. Quello che nasce con Bruno Rainaldi è un sodalizio imprenditoriale, artistico e personale che influenzerà profondamente i suoi primi lavori. Nel 2008 insieme fondano Opinion Ciatti, azienda che raggruppa facendole confluire in una sola, unica, realtà tre diverse “anime” di famiglia CCR, Ciatti a Tavola e Facebox. Opinion Ciatti come la loro espressione, condivisa, di intendere il mondo del design, terreno di sperimentazione, laboratorio di forme. Nel 2009 il sistema di contenitori 5blocks da lui progettato viene selezionato per l’ADI Design Index.
Dal 2011 è CEO e Art Director di Opinion Ciatti.
Curioso, riflessivo, attento ai più piccoli dettagli negli ultimi anni la sua attenzione è rivolta verso la ricerca di soluzioni innovative per il contract di lusso. Nel 2015 assieme a Maurizio Galante e Tal Lancman ha progettato le aree comuni e le Suite di OFF Paris Seine il primo hotel galleggiante sulla Senna. Nel 2018, sempre assieme alla coppia di designer, ha curato la realizzazione degli arredi interni di Ducasse sur Seine, il primo ristorante ospitato su un bateau mouche completamente elettrico, del pluripremiato chef francese.