Mammamia Fur 759569 192x192 0751 mammafurog 1
Mammamia Fur 1 759570 192x192 0751 mammafurog 2
Mammamia Fur 2 759571 192x192 0751 mammafurog 3

Mammamia Fur

Aggiungi alla wishlist
Sedute - design Marcello Ziliani special edition Lapo Ciatti

€ 924,00

Disponibile in 60 giorni

Sedia con scocca in pressofusione d’alluminio imbottita e rivestita in ecopelliccia. Struttura in finitura lucida oro 24 k. Non impilabile. Sfoderabile.
Disponibile - in esclusiva per store.opinionciatti.com - in due versioni di colore speciali.

Una proposta in cui stile, comfort e innovazione si fondono naturalmente. Mammamia Fur è la soluzione perfetta per conferire immediata originalità ad uno spazio..ma soprattutto sa come scaldare il cuore!
Certificata in materia di durabilità e sicurezza è adatta agli ambienti contract e residenziali.

Codice: MAMMAFUROG
Dimensioni: 49x54 cm, h 80
Materiale: struttura in alluminio, rivestimento in ecopelliccia
Finitura: arancio
Peso: 7 kg
Volume: 0,298 m3
Nota: -

Potrebbero piacerti anche:
Tab.u
Tab.u 2
Sedute
€ 396,50
Mammamia Sled
Info
Mammamia Sled 2
Sedute
€ 1.119,00
Shoe Stool
Shoe Stool 2
Sedute
€ 701,50
Con.fort
Info
Con.fort 2
Sedute
€ 321,00
Marcello Ziliani special edition Lapo Ciatti
Designer

Marcello Ziliani special edition Lapo Ciatti

MARCELLO ZILIANI
Marcello Ziliani nasce a Brescia nel 1963 sotto il segno dei pesci.
Si laurea in architettura al Politecnico di Milano nel 1988 con Achille Castiglioni come relatore (e maestro ineguagliato).
Si dedica prevalentemente al design sviluppando progetti per i settori dell’arredamento, del complemento, dell’illuminazione, del bagno, dell’ufficio e della prima infanzia, occupandosi al contempo di allestimenti, scenografie teatrali, art direction e comunicazione con un occhio sempre attento a temi come la sostenibilità e la “producibilità agile” che hanno per lui grandissima importanza.
Come tutti, “chi più chi meno”, ha messo da parte la dotazione minima indispensabile di premi e riconoscimenti, ha tenuto conferenze, workshop e fatto parte di giurie e mostre.
Dal 2011 insegna design di prodotto al corso di laurea in disegno industriale all’università di San Marino/IUAV.

LAPO CIATTI
Nato a Firenze nel 1980, Lapo Ciatti dopo gli studi in Industrial Design conseguiti allo IED e alla Domus Academy di Milano, inizia a lavorare presso alcuni dei più prestigiosi studi di architettura tra Firenze, Milano e Londra. Deciso a intraprendere un percorso imprenditoriale, prima di entrare nell’azienda di famiglia si forma all’estero, esperienza che gli permetterà di sviluppare una visione poliedrica e aperta alle contaminazioni ed una spiccata capacità di cogliere le future tendenze.
Rientrato in Italia nel 2006, Lapo Ciatti entra in azienda. Dopo anni di muta osservazione dei metodi imprenditoriali di sua madre, dopo gli anni di studio e di lavoro sul campo confrontandosi con realtà internazionali, carico di energia giovanile si inserisce nel gruppo come se ci fosse nato. Quello che nasce con Bruno Rainaldi è un sodalizio imprenditoriale, artistico e personale che influenzerà profondamente i suoi primi lavori. Nel 2008 insieme fondano Opinion Ciatti, azienda che raggruppa facendole confluire in una sola, unica, realtà tre diverse “anime” di famiglia CCR, Ciatti a Tavola e Facebox. Opinion Ciatti come la loro espressione, condivisa, di intendere il mondo del design, terreno di sperimentazione, laboratorio di forme. Nel 2009 il sistema di contenitori 5blocks da lui progettato viene selezionato per l’ADI Design Index.
Dal 2011 è CEO e Art Director di Opinion Ciatti.
Curioso, riflessivo, attento ai più piccoli dettagli negli ultimi anni la sua attenzione è rivolta verso la ricerca di soluzioni innovative per il contract di lusso. Nel 2015 assieme a Maurizio Galante e Tal Lancman ha progettato le aree comuni e le Suite di OFF Paris Seine il primo hotel galleggiante sulla Senna. Nel 2018, sempre assieme alla coppia di designer, ha curato la realizzazione degli arredi interni di Ducasse sur Seine, il primo ristorante ospitato su un bateau mouche completamente elettrico, del pluripremiato chef francese.